STILE PERSONALE

SCOPRI IL TUO STILE CON IL METODO KIBBE: COS’E E COME FUNZIONA

Nell’ambito della consulenza d’immagine in Italia, il metodo Kibbe è ancora poco conosciuto. Se vuoi capire il metodo di David Kibbe, cos’è e come funziona, in questo post troverai tutte le informazioni che stai cercando.

Personalmente, la sua scoperta mi ha aperto un mondo e mi ha dato una nuova visone dello stile e del modo di valutare la figura, in grado di migliorare enormemente il risultato di una consulenza d’immagine.

Su queste basi ho ideato il mio metodo “Style R-Evolution“, un percorso di consulenza dedicato allo styling di uomini e donne che desiderano lavorare sul miglioramento totale della propria immagine e della percezione di sé.

Grazie alla consapevolezza acquisita in questo percorso riuscirai a definire un’identità stilistica univoca che ti aiuterà a conoscerti e comunicarti attraverso ciò che indossi. (Questo è il mio metodo)

Negli anni Ottanta David Kibbe, con il suo libro “Methamorphosis“, diventa uno tra i consulenti più noti in America grazie allo sviluppo di un metodo che ha un approccio rivoluzionario alla creazione dell’identità estetica della persona, utilizzando tecniche completamente diverse rispetto a quelle usate fino a quel momento.

Vediamo in cosa si è ispirato per creare questo metodo.

Belle Northrup, insegnante di Arti Applicate presso la Columbia Teachers College negli anni ’30, fu pioniera in questo campo sviluppando il concetto di “essenze” ispirate al dualismo delle energie tra il principio maschile dello yang e il principio femminile dello yin.

Nell’articolo del 1936 “An Approach to the Problem of Costume and Personality“, prende in prestito il linguaggio della filosofia cinese e lo utilizza per rappresentare queste due energie dell’universo presenti sia in natura che nella figura delle persone.

A questo punto ti chiederai come vengono rappresentate le linee yin e yang, e per farti capire meglio come si presentano in natura ho preparato un collage di immagini che sono sicura ti aiuterà a fare chiarezza subito.

IMMAGINI DELLA NATURA CHE RAPPRESENTANO LE LINEE CHE ISPIRANO IL METODO YIN E YANG.

Belle sostiene che tutti gli aspetti della personalità, e ogni dettaglio sia della fisicità che dell’aspetto esteriore, devono essere presi in considerazione ed essere espressi attraverso ciò che indossiamo.

Quando si crea armonia estetica tra l’identità della persona e gli abiti che si indossano in modo inscindibile, si riesce a trasmettere l’equilibrio e la potenza dell’insieme.

DONNE CHE RAPPRESENTANO LE ESSENZE DI STILE YIN E YANG.

I concetti della Northrup vengono successivamente sviluppati da Harriet Tilden McJimsey (professoressa di Moda e Tessuti presso l’Università dell’Iowa) negli anni ’60 nel libro “Art in Colthing Selection“, prendendo forma grazie alla definizione di sei “archetipi” e del tipo di equilibrio yin e yang presente in ognuno di essi.

Nel suo libro McJimsey descrive specificamente i tratti fisici e caratteriali di sei archetipi principali -due yin, due yang e due intermedi- e la loro applicazione in ambito stilistico.

I concetti taoisti di yin e yang sono stati adottati da allora nel contesto dell’analisi stilistica per creare armonia tra corpo e identità personale.

Lo Yang è caratterizzato da linee dritte, allungate, definite, angolari e spigolose, mentre lo yin è raffigurato da linee rotonde, piccole, soffuse, intricate e morbide.

SCHEMA CON LE ESSENZE DI STILE DEL METODO YIN E YANG

Joan Songer riprende questa teoria che si evolve aggiungendo una settima essenza chiamata Ethereal o Angelic, e negli anni ’80 sarà Kitchener a portare avanti il sistema “Personal Style Consultants” originariamente fondato da lei.

Le essenze di stile fungono da bussola per comprendere l’identità stilistica, offrendo delle linee guida per capire come gli altri ti percepiscono, per valorizzare e proiettare la tua immagine rendendola genuina, accattivante e potente.

David Kibbe è un riconosciuto stylist newyorkese che nel 1987 scrive il libro “David Kibbe’s Methamorphosis:Discover Your Immage Identity and Dazzle As Only You Can“, dove mostra il suo metodo frutto della rielaborazione del sistema di analisi stilista già esistente delle essenze di stile “yin e yang”.

Ogni tipologia di corpo chiamata “body type Kibbe” è valorizzata da un tipo di abbigliamento specifico che replica le linee che caratterizzano la persona nella sua complessità: viso, silhouette, struttura ossea, linea verticale, lunghezza degli arti e massa muscolare.

Questo permette di evitare un approccio sbagliato alla moda e alle tendenze che rischierebbe di ostacolare lo sviluppo di uno stile personale autentico. È soprattutto per questo che il tipo di analisi stilistica fatta con questo metodo può rivelarsi preziosa, dando origine una nuova visione di sé.

David Kibbe nel libro esegue le proprie variazioni agli archetipi definiti da McJimsey e alla loro posizione nella scala yin e yang, creando il proprio sistema con cinque essenze principali e delle possibili combinazioni per arrivare a tredici essenze in totale. Nei prossimi post farò un’approfondimento a ognuna di queste essenze.

Il metodo Kibbe come il metodo Yin e Yang, sono in definitiva un sistema per creare lo stile personale scegliendo abiti che replicano le linee del proprio corpo. Come si fa in Armocromia, anche in questo caso la scelta si fa per ripetizione.

Le essenze di stile sono la rappresentazione del sé interiore ed esteriore, alle quali si armonizzano delle specifiche linee e modelli di abbigliamento per creare una connessione tra di loro, tenendo come elemento principale ciò che emana l’essenza di ogni persona per replicarlo all’esterno (Vedi la mia consulenza “Styling R-Evolution“).

L’essenza di stile di una persona delinea non solamente la sua fisicità ma soprattutto il tipo di bellezza che comunica, dato che non esiste un unico tipo di bellezza. Ogni essenza di stile rappresenta una diversa sfaccettatura di bellezza e ha un fascino tutto suo.

Le “body type Kibbe” o archetipi, corrispondono a specifiche tipologie di fisicità che rappresentano ogni essenza di stile. Cinque sono le principali: Dramatic, Natural, Classic, Gamine e Romantic. A queste si può aggiungere altre due essenze del metodo Yin e Yang: Ethereal e Ingenue (non riconosciute da Kibbe).

SCHEMA CON LE ESSENZE DI STILE DEL METODO DI DAVID KIBBE

Dagli incroci delle principali cinque body type kibbe emergono altre otto essenze per un totale di tredici “body type”.

I tredici archetipi del metodo Kibbe non comprendono tutte le essenze di stile del metodo Yin e Yang. Infatti, per le molteplici combinazioni possibili, quest’ultimo risulta ancora più completo e specifico nella definizione dello stile.

Integrare i due metodi diventa la scelta migliore, con il vantaggio di riuscire a cogliere tutte le sfumature presenti in una persona, fare un’analisi più accurato e avere un risultato molto più soddisfacente nella creazione dello stile.

La creazione dello stile personale con questo metodo è completamente diversa della creazione dello stile secondo la moda.

Gli stili della moda che conosciamo -tradizionale, elegante, sportivo, romantico, creativo, fashionista, seducente- non prendono in considerazione le caratteristiche fisiche della persona, ma solamente le preferenze di gusto personale.

In questo caso viene a mancare la coerenza tra le linee del corpo e ciò che questo esprime con quelle degli abiti che si indossa, con un risultato disarmonico a livello di immagine.

A differenza del tradizionale sistema di analisi della figura usato nelle consulenze che non considerano l’immagine personale nella sua totalità, ma fanno un’analisi separato delle caratteristiche personali (armocromia, facial shape e body shape), l’analisi dell’archetipo o body type Kibbe comprende una visione e uno studio complessivo delle caratteristiche personali dalla testa ai piedi.

Tanto il metodo delle body type Kibbe che il metodo yin e yang fanno un’analisi completa della persona che comprende viso, corpo e colore, con consigli specifici su linee dei vestiti, colori da preferire, accessori più indicati, make-up più valorizzante, tipo di acconciature e colore dei capelli in un’unica consulenza.

L’analisi della body type permette di riconoscere gli elementi ying e/o yang di ogni individuo, e in funzione alla percentuale di queste caratteristiche si crea un’identità estetica, riportando ciò che la persona trasmette con la sua immagine in modo totalmente armonico.

Per fare l’analisi della figura David Kibbe ha elaborato un Test che permette di identificare le caratteristiche yin e yang di ogni parte del corpo e riconoscere l’archetipo di appartenenza.

Allora come oggi il metodo Kibbe rappresenta una vera rivoluzione nella concezione della creazione dello stile personale.

Se desideri fare un analisi dello stile con questo metodo puoi prenotare la mia consulenza “Personal Styling Donna” o “Personal Styling Uomo“, sono sicura che sarà in grado di rivoluzionare la tua immagine ed esaltare la tua essenza con la definizione del tuo “Style identity” distintivo.

Se desideri altre informazioni sulle mie consulenze o sul mio metodo “Style R-Evoluton” visita la pagina dei servizi o scrivimi.

Ti aspetto al prossimo post.

Potrebbe piacerti...

5 commenti

  1. I loved as much as you will receive carried out right here The sketch is attractive your authored material stylish nonetheless you command get got an impatience over that you wish be delivering the following unwell unquestionably come more formerly again since exactly the same nearly a lot often inside case you shield this hike

  2. Hi my family member I want to say that this post is awesome nice written and come with approximately all significant infos I would like to peer extra posts like this

  3. I find it incomprehensible that you are not more popular than you already are, given your intelligence. I was able to look at this topic from a number of angles because of your depth of knowledge. It appears that until a conversation turns to Woman gaga, neither men nor women seem to be really interested in things related to women. Continue your fantastic work.

  4. Your articles never fail to captivate me. Each one is a testament to your expertise and dedication to your craft. Thank you for sharing your wisdom with the world.

  5. Your writing is like a breath of fresh air in the often stale world of online content. Your unique perspective and engaging style set you apart from the crowd. Thank you for sharing your talents with us.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *